Rilievi 3D dei beni culturali

Immagini inaugurazione Braccio Nuovo

Valorizzare il patrimonio artistico di chiese, collezioni d’arte, castelli, musei, fondazioni bancarie, spesso a rischio di danni provocati da eventi sismici o all’incuria degli elementi, richiede il ricorso a sofisticate tecnologie di acquisizione digitale e di elaborazione dei dati di alto livello.

Le applicazioni digitali oggi disponibili costituiscono degli apporti importantissimi nel campo dell’archeologia e del restauro. Gli strumenti di digitalizzazione e modellazione 3D permettono di acquisire nuvole di dati corrispondenti alla conformazione e alle caratteristiche dei reperti mobili e immobili in siti archeologici, palazzi storici di pregio, collezioni.

I rilievi dei beni culturali sono tecniche al servizio della conoscenza, la conservazione e la salvaguardia dei beni artistici e del patrimonio culturale. Tutte le attività rivolte alla protezione e valorizzazione dei beni dal grande valore culturale prevedono un rilievo delle loro caratteristiche molto sofisticato.

I rilievi 3D dei beni culturali – Cosa sono e a cosa servono

I rilievi 3D dei beni culturali permettono di creare oggetti tridimensionali metricamente corretti e perfettamente corrispondenti a quelli di partenza ottimali per:

  • Realizzare archivi di dati di beni museali e di collezioni storiche
  • Svolgere confronti in vari periodi di tempo su beni artistici per evidenziare le variazioni che possono essere intercorse
  • Produrre contenuti multimediali come rappresentazioni per siti web, musei 3D, app, video interattivi
  • Produrre stampe 3D di opere d’arte per attività di divulgazione culturale e per realizzazione di prodotti in vendita
  • Produrre duplicati delle opere storiche che non possono essere spostate per loro caratteristiche o quelle dell’ambiente nel quale si trovano per esporle altrove

L’acquisizione dei dati ottenuti attraverso la fotogrammetria digitale permette di realizzare modelli tridimensionali dall’alto livello di dettaglio, utili a scopo di documentazione a fini assicurativi e di censimento, di valorizzazione del patrimonio artistico di enti religiosi, pubblici e privati.

Archimede Arte si occupa di rilievi artistici 3D di beni culturali come affreschi, statue, bassorilievi, decorazioni, pareti e pavimenti, interni ed esterni, palazzi storici con tutto ciò di pregio al loro interno. Possiamo realizzare piante, prospetti e sezioni digitali attraverso scansioni ad alta definizione in base alle richieste della committenza.

Tali attività consentono di comprendere pienamente le caratteristiche dei beni culturali e dei rischi a cui sono soggetti, di misurare in maniera oggettivamente comparabile le loro caratteristiche per riproporle in forma cartacea o digitale.

Archimede Arte è a disposizione per effettuare i rilievi dei beni culturali situati in:

  • castelli
  • siti archeologici
  • chiese e chiostri
  • collezioni d’arte
  • teatri antichi
  • catacombe
  • musei civici
  • fondazioni bancarie
Immagini inaugurazione Braccio Nuovo
Foto © Musei Vaticani

Rilievi di beni culturali – Scansione 3D dei beni artistici

Dai dati rilevati per mezzo della fotogrammetria si possono generare dei modelli tridimensionali configurabili per svariati usi, sia a scopo tutelativo dell’arte che di promozione culturale (realizzazione di rappresentazioni 3D per mostre ed eventi.

Archimede Arte si avvale di moderne apparecchiature di rilievo 3D artistico per acquisire scansioni minuziose e dettagliate dei beni culturali e di realizzare elaborazioni dei dati acquisiti per produrre repliche realistiche dal punto di vista di ogni dettaglio.

La nostra società di occupa da anni di rilievi di beni culturali come collezioni museali, pareti affrescate, pavimenti di pregio, statue e bassorilievi, a fini di documentazione per restauro e assicurativo.

I rilievi 3D possono essere applicati a opere d’arte, reperti archeologici, pavimenti e pareti di pregio, statue, immobili, affreschi e dipinti per dare forma a rappresentazioni tridimensionali possono essere fruiti anche da remoto e per dare seguito a scopi di realtà aumentata.

Archimede Arte si avvale di professionisti nel campo dei rilievi dei beni culturali ad alta definizione e può produrre su richiesta della committenza:

  • Rilievi topografici di aree di interesse
  • Rilievi laser scanner e Fotogrammetrie da drone
  • Rilievi grafici di dettaglio
  • Fotogrammetrie per l’architettura
  • Ricostruzioni grafiche a partire da nuvole di punti
  • Mappe dello stato di degrado a carico dei patrimoni artistici
  • Archivi digitali da destinare a funzioni gestionali e di attività di restauro
  • Rilievi laser scanner ad alta definizione di statue, affreschi, decorazioni
  • Rassegne fotografiche
  • Censimenti dei beni culturali
  • Documentazione alla base di interventi di riparazione e rafforzamento post-sisma
  • Attività di “musealizzazione virtuale”, la trasposizione in forma digitale esplorabile delle collezioni artistiche dei musei
  • Modelli per stampa 3D
  • Tour virtuali di ambienti dal grande pregio artistico (vedere ad esempio i tour virtuali dei Musi Vaticani

 

La nostra società, forte della propria esperienza nel progetto dei rilievi georeferenziati del patrimonio dei Musei Vaticani, offre servizi di rilievo dei beni culturali a enti pubblici e religiosi, soprintendenze, fondazioni bancarie, collezioni private. Contattaci senza impegno e saremo lieti di aiutarti!

Condividi sui social network!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin